Peter Griffin

Peter Griffin - Gambling Ramblings

Peter Griffin. Quando pensi a uno dei libri influenti sul gioco del blackjack di tutti i tempi, con ogni probabilità supporresti che sia scritto da un bgiocatore professionista di blackjack, non da un giocatore inesperto che era un professore di matematica.

Il professor Peter Griffin fu il giocatore inesperto che scrisse il libro The Theory of Blackjack: The Complete Card Counter’s Guide to the Casino Game of 21. Nella comunità di gioco è considerato uno dei libri più completi da quello di Edward O. Thorp, Beat the Dealer. Il sig. Thorpe disse questo: “La teoria di Blackjack è un contributo fondamentale alla nostra comprensione del gioco…insolitamente ben scritto e divertente… un piacere da leggere”.

La teoria del libro per il gioco di base di blackjack insieme alle varianti di conteggio carte non fu realmente provata attraverso le condizioni di gioco ma basata su osservazione e ricerca combinate con vaste teorie matematiche e i principi; è così che la strategia di base è delineata nel libro di Griffin.

Nel 1970 durante il suo incarico come professore di matematica, Griffin si interessò a sviluppare un corso accademico relativo alla matematica delle scommesse. Un piccolo club a Yerington, Nevada fu la sua prima destinazione di ricerca. Egli provò la sua mano a blackjack, in cui non se la cavava troppo bene. Nel compendio da The Theory of Blackjack il sig. Griffin scrisse: “No, non era un gioco di conteggio carte intelligente, ma solo un errore da dilettante perché stavo ancora lottando per imparare la strategia di base come pure capire le ambiguità dell’asso nelle mani “soft” e “hard””.

Griffin continuò a raccogliere un gruppo di giocatori di blackjack da Las Vegas, Reno e Atlantic City e a mettere insieme uno studio comparato. Egli poté scoprire che i casinò avevano un vantaggio del due percento sul giocatore di blackjack non professionista.

Attraverso la matematica egli poté dimostrare la maggioranza dei complessi concetti di gioco elencati nel suo libro come Varianti di scommesse e strategia come pure approssimandoli, il ruolo del Coefficiente di correlazione, efficienza, correlazione delle scommesse ed efficienza strategica e il corretto bilancio tra scommesse e forza di gioco. Erano anche teorizzate le scommesse proporzionali, gli effetti di riduzioni sulle perdite e un’analisi dei sistemi di scommesse.

Griffin scoprì che il concetto fondamentale per guadagni potenziali per qualsiasi metodo di conteggio carte è la Correlazione delle scommesse (BC) e l’Efficienza di gioco (PE) che può dare a un giocatore un calcolo approssimativo di un tasso di vincite potenziale nei giochi che utilizzano gamme di scommesse e simulazioni a calcolatore.

Considerato da alcuni come una lettura accelerata, l’umorismo di Griffin che aleggia dappertutto e il suo stile di scrittura è appropriato per tutti, soprattutto i giocatori di blackjack.

Il successivo libro di Griffin Extra Stuff: Gambling, Ramblings fu pubblicato nel 1991. Altre sue opere pubblicate includono riviste di matematica e articoli sulle scommesse. L’Institute of Casino Entertainment di Harrah ha avuto il privilegio dei corsi di matematica e scommesse insegnati da Griffin.

Egli fu inserito postumo nell’Albo d’oro del blackjack durante il suo inizio inaugurale nel 2003 per il suo contributo al gioco del blackjack. Egli morì nel 1998 all’età di 61 anni.

Consigliato per te:
Filter by
Post Page
Professionisti
Sort by